Vai al contenuto

Giovani ricercatori in Astronomia

  • di

Il 17 dicembre 2021 è iniziato il corso PON “Giovani ricercatori in astronomia”. Nei tre mesi successivi abbiamo trattato vari argomenti nell’ambito dell’astronomia, tramite esperimenti in laboratorio e successivamente con software specifici (Astrometrica, Astroart, Iris). Abbiamo poi studiato il funzionamento dei vari strumenti astronomici tra cui i telescopi e i CCD (fotocamere digitali studiate appositamente per l’astronomia) in preparazione all’uscita all’Osservatorio del Celado, che ospita uno dei più grandi telescopi italiani gestiti da astronomi non professionisti (diametro 80 cm). L’obiettivo del corso era infatti quello di far sì che gli studenti fossero in grado di misurare la posizione di asteroidi a partire da immagini ottenute da loro stessi presso l’osservatorio. Sono stati svolti 12 incontri, per la maggior parte della durata di due ore.

Foto di gruppo

In data 05/03/2022 abbiamo quindi svolto l’uscita all’osservatorio che è situato a circa 1300 m s.l.m. nel comune di Castello Tesino. Appena arrivati siamo saliti all’ultimo piano dell’edificio, dove abbiamo esaminato la struttura del telescopio, abbiamo aperto la cupola e abbiamo puntato lo strumento verso il Sole per osservarlo: abbiamo così visto alcuni gruppi di macchie solari.

Purtroppo, non siamo riusciti ad osservare altro a causa del cielo coperto. Poiché non è stato possibile raccogliere delle immagini quella notte, abbiamo analizzato delle immagini che erano state ottenute nelle settimane precedenti per determinare le coordinate degli asteroidi ripresi. Si tratta di asteroidi NEA (Near Earth Asteroid), che sono un gruppo di asteroidi relativamente vicini all’orbita terrestre e quindi potenzialmente pericolosi.

Moto dell’asteroide 2022 CQ1 (il puntino evidenziato) rispetto alle stelle, che appaiono come strisce luminose a causa della rotazione terrestre. Si tratta di uno dei cinque corpi studiati.

I dati che abbiamo ottenuto sono stati pubblicati sulla Minor Planet Electronic Circular 2022-F12: DAILY ORBIT UPDATE del 21 marzo 2022 nella sezione “New Observations”,  all’interno del sito del Minor Planet Center, che li utilizzerà per determinare le orbite con maggiore precisione.

Al lavoro!

Maggiori dettagli sul nostro lavoro si possono trovare nell’articolo “Misura delle posizioni di corpi minori del sistema solare” che abbiamo prodotto durante l’ultimo incontro.

Partecipanti: Adami Thomas, Baiardi Arianna, Baldi Simone, Cavalloro Gabriele, Chen Alessandro, Daoli Enrico, Giambirtone Davide Maria, Kettmajer Martin, Litterini Sarah, Lunelli Filippo, Maglione Anna, Malacarne Nicola, Marinolli Giulia, Micheletti Martino, Pegoretti Marta, Salerno Rudà, Segalla Martina, Tonina Ivan, Villani Elisa.

Docenti: prof. Paolo Caresia, prof.ssa Marina Campestrin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *